Immobili: Unità immobiliari e tabelle millesimali [Civico]
immobili:tabelle_millesimali

Immobili: Unità immobiliari e tabelle millesimali

In questa sezione si definiscono tutte le unità immobiliari del condominio e le relative tabelle millesimali.

Inserimento di una nuova unità immobiliare

Se non è stata definita alcuna unità immobiliare per il condominio selezionato, procedere all'inserimento della prima voce cliccando su . Si aprirà una nuova schermata dove inserire i dati dell'unità, i relativi proprietari ed inquilini.

Civico assegna automaticamente un numero progressivo all'unità. E' possibile modificare il numero assegnato (purché non sia già stato assegnato ad un'altra unità) digitandolo sul rispettivo campo. E' inoltre possibile riordinare le unità in modo semplice con un metodo più intuitivo che verrà illustrato tra poco. Viene poi richiesta una descrizione dell'unità, la superficie ed il volume (utili per alcuni calcoli di ripartizione). Per finire è possibile assegnare dei mastri personalizzati per la ripartizione delle spese tra proprietario ed inquilino.

Si passa poi ad inserire i dati relativi al proprietario/i dell'unità.

Il primo campo presente serve per indicare l'ID dell'anagrafica presente nell'archivio delle anagrafiche comuni (nel caso lo si conoscesse già), altrimenti si procede cliccando su selezionando l'anagrafica dall'elenco che compare a schermo:

Per confermare la scelta, cliccare sul tasto Seleziona, su Inserisci nuova per creare una nuova anagrafica o su Modifica per editarne una già esistente dopo averla selezionata dall'elenco. La sezione Filtra elenco permette di filtrare le voci e ricercarle in maniera più veloce ed agevole.

Si inseriscono poi il numero delle persone del nucleo famigliare, la percentuale di competenza e le date di inizio e fine competenza cliccando su .

Per aggiungere un altro proprietario, si clicca su mentre per eliminarlo si clicca su presente a sinistra della rispettiva riga.

La sezione riguardante gli inquilini funziona praticamente allo stesso modo:

E' necessario inserire l'anagrafica dell'inquilino anche quando esso non sia presente: in questo caso coinciderà con l'anagrafica del proprietario. Nelle stampe, tuttavia, le due posizioni risulteranno unificate.

Ogni posizione (proprietario, inquilino) è identificata da un indice numerico univoco (detto ID) assegnato al momento della creazione e non modificabile; esso è distinto dal codice dell'anagrafica, che può essere associata a più unità. Qualsiasi modifica (anagrafica, numero dei componenti, percentuale e periodo di competenza) inciderà su tutte le gestioni, anche se chiuse, in cui tale ID è presente. L'eliminazione è quindi un'operazione molto delicata che dovrebbe essere effettuata con attenzione e solo in situazioni particolari.

Nelle varie sezioni del programma sarà possibile agire solo sui nominativi la cui presenza è effettiva nella gestione in corso.

In caso di subentro è necessario specificare sempre la data di fine competenza per il nominativo uscente e la data di inizio competenza per il nominativo entrante, anche quando esse coincidano con la data di fine o di inizio della gestione.

Definizione delle tabelle millesimali

Una volta definite tutte le unità immobiliari, si passa all'assegnazione dei valori millesimali. Per creare una tabella millesimale, cliccare su . Verrà mostrata una finestra:

Civico assegnerà un codice progressivo alla tabella millesimale: basterà semplicemente inserire la descrizione della tabella e cliccare su Inserisci. Dopo aver inserito tutte le unità e le rispettive tabelle, si dovrebbe ottenere una rappresentazione simile a questa:

Sulle righe si trovano le unità immobiliari e sulle colonne le relative tabelle millesimali definite. Tutti i valori millesimali saranno uguali a 0.000. Per definirli, posizionare il mouse su un'area grigia: alla comparsa del sottomenù (vedi ) cliccare su , digitare i millesimi e premere sul tasto Aggiorna.

Con (p) si identifica un proprietario e con (i) un inquilino

Per modificare un'unità immobiliare, passare il mouse sopra l'area grigia () e cliccare su . Per eliminare un'unità, cliccare invece su dal menù contestuale.

Per modificare una tabella millesimale, passare il mouse sul nome della tabella () e cliccare su . Per eliminare una tabella millesimale, cliccare invece su dal menù contestuale.

Infine, è possibile riordinare le unità immobiliari, portando il mouse vicino all'ID di una riga (). Appariranno delle frecce (): premere il tasto sinistro del mouse e trascinare - verso l'alto o verso il basso - la riga fino alla posizione desiderata.

Per stampare una lista delle unità immobiliari e le rispettive tabelle millesimali, cliccare su . Si aprirà una finestra dalla quale è possibile scegliere cosa stampare, se nascondere o no i dati degli inquilini (secondo legge sulla privacy), se includere anche le coordinate bancarie e la data odierna.

immobili/tabelle_millesimali.txt · Ultima modifica: 2016/11/18 08:45 (modifica esterna)